Barra&Barra S.r.l.

Reg. San Quirico, 673 - 12044 Centallo (Cuneo)
P.IVA, C.F. e Numero Iscrizione Registro delle Imprese 03197920048 

Tel / Fax +39 0171 211359

Copyright Barra&Barra 2014 - Tutti i diritti riservati

Per le case in legno richiesta una manutenzione particolare?

La struttura portante di una casa prefabbricata in legno rimane protetta dagli agenti atmosferici, pertanto non è soggetta a degrado negli anni, ed è in grado di durare secoli.

Nello specifico, il rivestimento esterno con cappotto termico intonacato permette di avere problematiche di manutenzione esattamente uguali a quelle di una casa in muratura. Scegliendo degli infissi esterni in pvc o, se in legno, con protezione in alluminio, anche le finestre saranno adeguatamente preservate, mentre le tapparelle e le persiane andrebbero scelte in alluminio (più costoso, ma estremamente duraturo).

Le parti in legno esposte all’azione degli agenti atmosferici saranno così limitate alle sporgenze del tetto, comunque protette dalla copertura soprastante.In linea generale è bene dire che sia le case prefabbricate in legno che quelle in edilizia tradizionale ovvero in latero-cemento, necessitano tutte di una manutenzione nel corso del tempo, affinché l’edificio mantenga inalterate le proprietà e le funzioni. Ecco allora che è importante periodicamente effettuare controlli e manutenzioni a facciate, serramenti, pergolati, coperture, impiantistica.

Per interventi abbastanza importanti, come ad esempio dovuti a mutate esigenze funzionali oppure a migliorie o ad adeguamenti dell’impiantistica, sarebbe preferibile rivolgersi direttamente all’azienda costruttrice che ha realizzato la casa.Da ricordarsi inoltre che la casa ha una garanzia e pertanto è bene verificare se gli interventi siano dovuti a problemi costruttivi o progettuali oppure a esigenze personali o a regolare manutenzione.

Nel caso invece di piccoli interventi, si può contattare anche una ditta locale che opera nel settore delle costruzioni di quel genere (legno o latero-cemento): è consigliabile farsi fare un preventivo e valutare nel dettaglio la reale possibilità da parte dell’azienda contattata di risolvere completamente il problema. Molti degli interventi di manutenzione sulle case prefabbricate in legno sono simili a quelli su case in lacero-cemento: nel caso ad esempio si dovessero fare dei lavori alla serpentina di un riscaldamento a pavimento, la composizione della stratigrafia del solaio è simile a quella di una casa in lacero-cemento, con sottofondi e massetto su base cementizia.

Per quanto concerne manutenzioni o interventi alle canne fumarie o alle tubazioni, in ambedue i casi esse si trovano al di fuori delle pareti, ovvero all’interno di apposite intercapedini impiantistiche o cavedi e ciò permette una maggiore facilità di intervento.In fase di progettazione di una casa in legno, il progettista terrà comunque sempre in considerazione la soluzione edilizia migliore che in futuro possa agevolare i vari lavori di manutenzione e interventi di vario tipo, a costi il più contenuti possibile.

Vari i tipi di interventi da fare, tra i principali si ricordano:

  • cura delle facciate;
  • manutenzione dei serramenti;
  • controllo della copertura dell’edificio;
  • verifica del funzionamento di tutta l’impiantistica e rispetto dei controlli previsti per legge (ad esempio la prova dei fumi ogni due anni per le caldaie, oltre a un controllo annuale prima di ogni stagione invernale);
  • manutenzione di parti sporgenti del tetto e porticati.

Si deve tenere bene in considerazione che i danni o i malfunzionamenti causati da una superficiale o assente manutenzione da parte del proprietario della casa sono i più frequenti.

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK