fbpx

Scegliere l’arredamento per la nuova casa è una delle sfide più ambiziose per una coppia (o una famiglia). Capire come arredare una casa in legno è fondamentale per integrare lo stile giusto e che rispecchi la tua personalità, oltre ad assicurarti pezzi di arredamento sicuri e funzionali.

Sappiamo bene che le costruzioni in legno hanno il vantaggio di essere efficienti dal punto di vista energetico e più salubri dal punto di vista della qualità dell’aria. Una buona idea potrebbe essere quella di scegliere un arredamento che enfatizzi queste caratteristiche.

In questa guida ti daremo 6 consigli utili per:

  • Trovare lo stile per l’arredo d’interno della tua casa che ti rispecchi di più
  • Valorizzare le caratteristiche virtuose della tua nuova biocasa, massimizzando il risparmio energetico
  • Puntare su idee per l’arredamento che siano anche comode e funzionali, oltre che esteticamente belle

Iniziamo subito!

Arredamenti per la casa in legno: la guida completa

Uno dei primi consigli che diamo ai nostri clienti è quello di pensare all’arredo già nella fase finale della progettazione: in questo modo possiamo già accordarci con il mobiliere sulle giuste misure delle stanze. Questo discorso è ugualmente valido per elementi come le prese elettriche: conoscere la posizione degli elettrodomestici e dei mobili ci permette di posizionare le prese con assoluta precisione.

A questo punto, possiamo dirti che ci sono una serie di buone pratiche da seguire per assicurarti di fare la scelta giusta, che coniughi comodità, funzionalità e design. Leggendo sul web, i consigli più comuni che si trovano sull’arredamento sono: “Ottimizza la spesa, valuta tutte le possibilità, scegli il pezzo meno costoso”.

Possono essere delle indicazioni considerabili ma… ci sono tanti altri fattori da considerare, soprattutto se sei intenzionato a rendere davvero la tua casa:

  • Comoda: quando sei a casa, devi sentirti perfettamente a tuo agio. Il tuo ambiente deve farti sentire al sicuro e deve essere per te un rifugio (e non qualcosa da cui scappare al più presto)
  • Funzionale: l’arredamento non è solo design. L’obiettivo è anche quello di massimizzare lo sfruttamento degli spazi, appropriarsi di angoli non ancora utilizzati e organizzare al meglio le tue cose
  • A basso consumo energetico: la casa in legno offre già tutte le caratteristiche per risparmiare energia. Scegliere gli elettrodomestici giusti ti aiuta a abbattere ancora di più i consumi e, di conseguenza, tagliare la bolletta.

Se sei curioso di sapere come raggiungere questi tre punti di arrivo, ecco cosa devi sapere al riguardo.

arredamento-casa-in-legno

Inizia dai fondamentali

La prima cosa da fare quando si pensa all’arredo di una casa in legno è visualizzare i tuoi spazi. Inizia ad immaginare in che modo “riempire” le tue stanze: di quali pezzi di arredamento hai bisogno? Cosa immagini in ogni spazio?

Porti queste domande ti aiuta, anzitutto, ad individuare le tue necessità: puoi trasformarle in una lista concreta da tenere sottomano come traccia. Una volta stabilite le tue necessità, rientra tra i fondamentali anche la definizione di un budget.

CONSIGLIO EXTRA: oltre a definire i pezzi di arredamento, dovrai anche pensare agli elettrodomestici e alle vernici. Circa queste ultime, ti raccomandiamo di scegliere pitture e spray a basso contenuto di COV (Composti Organici Volatili). Queste sostanze, infatti, agiscono negativamente sulla qualità dell’aria, rilasciando sostanze nocive che possono favorire irritazioni e allergie.

Scegli lo stile di arredamento

Come per le case in latero-cemento, il passaggio successivo è quello di scegliere lo stile perfetto per l’arredamento del tuo immobile.

Nell’immaginario comune, l’arredamento della casa in legno corrisponde necessariamente ad uno stile rustico, di campagna.

Nulla di più falso: una casa in legno si presta ottimamente a qualunque stile, da quello country a quello moderno. Le case in legno con arredamento moderno sono molto apprezzate: in questo caso puoi optare per un arredo minimal, con colori neutri che valorizzano gli spazi.

Molto in voga anche lo stile shabby, più romantico e orientato verso colori pastello.

Punta su materiali ecologici

Scegliere materiali sostenibili per la tua casa in legno rispecchia esattamente la filosofia dei tuoi ambienti. In particolare, l’utilizzo del legno anche per l’arredamento è un’ottima scelta, che può diventare anche estremamente economica.

Un altro materiale ecologico molto in trend è il bambù, che resiste perfettamente alle trazioni.

Design sì, ma funzionale

Scegliere mobili belli da vedere è importante, ma è altrettanto importante che siano funzionali. Per evitare gli errori, parti dai tuoi bisogni. Di cosa hai bisogno per assecondare i tuoi stili di vita? Cosa sarebbe veramente comodo per te, considerando le tue esigenze e quelle della tua famiglia?

Ad esempio, supponiamo che tu ti sia innamorato di un divano in pelle da posizionare nel tuo soggiorno. A questo punto, dovresti chiederti se questo acquisto sarebbe una buona idea. Ad esempio, se hai un gatto in casa, un divano in pelle potrebbe essere una cattiva idea.

A partire dalle tue esigenze, prendi in considerazione gli spazi della tua casa, per valorizzarli al meglio, senza “sovraccaricarli”.

CONSIGLIO EXTRA: il famoso “less is more” vale sempre, anche nell’arredamento. Ti consigliamo di acquistare inizialmente solo gli essenziali e poi prendere tutto il resto, solamente dopo esserti reso conto delle tue reali necessità. Procedi prima con lo “scheletro” del tuo arredamento e poi con tutto il resto.

interni-case-in-legno

Illuminazione top

L’illuminazione è fondamentale all’interno della tua casa in legno. Generalmente le case in legno sono progettate con finestre ampie, in grado di far passare quanta più luce naturale possibile. Il fattore illuminazione è sempre determinante in un ambiente: prendi in considerazione la funzione di ogni ambiente prima di sceglierla.

Ad esempio, nel salone è utile scegliere un’illuminazione diversa per le varie zone della stanza, puntando sia su luci dirette che su luci diffuse, per enfatizzare gli spazi. Per intenderci, l’angolo lettura del tuo salone potrebbe aver bisogno di una luce diversa rispetto all’angolo TV.

CONSIGLI EXTRA: ti consigliamo di preferire i LED, anche se più costosi. I LED ti permettono di ottenere un’illuminazione migliore con un risparmio energetico notevole. Inoltre, la vita media di un LED è più lunga rispetto alle lampade tradizionali.

Contatto con la natura

Una casa in legno viene costruita secondo natura. Puoi enfatizzare questo aspetto e valorizzarlo inserendo all’interno degli ambienti un contatto con elementi naturali, come le piante. Le piante da interno, oltre ad essere belle da vedere, contribuiscono a migliorare la qualità dell’aria, purificandola e abbassando i livelli di biossido di carbonio.

Qualche pianta da interno? Una monstera per il salone e una felce per il bagno sono perfette per cominciare.

Elettrodomestici a basso consumo

Un’ultima fondamentale accortezza riguarda la scelta degli elettrodomestici. Molti orientano la loro decisione esclusivamente sul prezzo: in realtà, ciò che dovrebbe avere un’importanza centrale è il rapporto qualità-prezzo.

Investendo su un elettrodomestico di qualità e a basso consumo, potrai infatti risparmiare sulle bollette e diminuire l’impatto economico sul lungo periodo.

Utilizzare elettrodomestici ad alta prestazione energetica ti permette di abbattere i consumi e tagliare le spese; per questo ti è davvero utile conoscere la classe di consumo energetico. Questa classe è presente sull’etichetta energetica del tuo elettrodomestico, indicate con delle lettere.

Più la lettera è vicina alla A, maggiore è il risparmio energetico. Gli elettrodomestici migliori da acquistare sono quelli nelle classi A+, A++ e A+++

Arredare la tua casa in legno: inizia ora

La scelta di una casa in legno ti permette di vivere in un ambiente sicuro, salubre e a basso impatto. Arredarla in modo intelligente e funzionale ti consente di sfruttare ancora di più questi benefici naturali. Se non hai ancora una casa in legno ma hai un progetto in mente per la tua biocasa, contattaci ora.

Ci occupiamo di case in bioedilizia su misura: realizziamo dall’inizio alla fine il tuo progetto chiavi in mano, dalla progettazione alle finiture. Scrivici per saperne di più o calcola ora il tuo preventivo gratuito con il preventivatore Barra&Barra.

Lascia un commento