Una delle caratteristiche più apprezzate delle case in legno è la velocità di costruzione. Grazie all’approccio costruttivo di questi edifici, la consegna della tua casa sarà rapida e puntuale. Tutto ciò nel pieno rispetto di elevati standard di costruzione.

Ci sono alcuni aspetti da considerare quando si parla di tempistiche costruttive di una casa in legno: in questo articolo ti parleremo di tutto ciò che riguarda questo tema, con esempi concreti di tempi necessari per completare ciascuna fase.

Guarda il video e scopri tutto sui tempi di costruzione di una casa in legno

Quali sono i tempi di costruzione di una casa in legno?

Iniziamo col rispondere a questa domanda. I tempi di costruzione di una casa in legno si aggirano, in media, dai 6 agli 8 mesi. Ci sono alcune variabili che possono incidere su queste tempistiche e ciascuna fase dell’iter di costruzione ha un peso specifico nell’avanzamento del progetto.

Quanto tempo ci vuole a trovare il terreno?

Tutto parte dalla ricerca del terreno edificabile più adatto alla costruzione della biocasa. Una volta acquistato il terreno c’è una seconda fase di progettazione architettonica, i cui tempi dipendono da diverse variabili, come ad esempio le dimensioni e la complessità della distribuzione degli spazi. Facendo un esempio concreto, una villa di 100 mq su un solo piano richiederà meno tempo di progettazione rispetto ad una villa di 150 mq disposta su due livelli e un seminterrato.

Quanto incide lo standard di progettazione sulle tempistiche di realizzazione?

Un’altra importante variabile che incide sui tempi di realizzazione è lo standard di progettazione.

Se l’obiettivo è quello di realizzare un progetto 2D, composto da piante, sezioni e prospetti, le tempistiche saranno sicuramente inferiori rispetto al progetto 3D. Tuttavia, anche se il 3D richiede tempi più lunghi, la qualità ottenuta è migliore, così come i benefici che puoi trarne. Con il progetto 3D si arriva fino allo studio dell’arredo e ai render tridimensionali. I render ti danno la possibilità di vedere la tua casa prima della realizzazione, offrendo dunque una prospettiva molto più completa rispetto al 2D, riducendo eventuali interventi “in corsa” che potrebbero allungare i tempi.

Quanto tempo ci vuole per portare a termine le pratiche burocratiche?

Dopo la messa su carta del progetto, è tempo di pensare alle pratiche burocratiche che consentono di costruzione di una casa in legno (a proposito, abbiamo parlato qui di documentazione necessaria per una casa in legno). In questo caso i tempi dipendono da più fattori:

  • La rapidità con cui i professionisti a cui ti affiderai producono la documentazione necessaria per poter presentare la richiesta
  • Le tempistiche di risposta da parte del Comune di riferimento

Queste tempistiche possono variare di caso in caso, ma in genere si aggirano tra i 3 e i 5 mesi. Ottenuto il Permesso di Costruire si possono iniziare i lavori.

Quanto tempo ci vuole a realizzare le fondazioni?

A questo punto, vengono eseguiti gli scavi per realizzare le fondazioni in cemento armato e le sue impermeabilizzazioni, ossia le guaine bituminose in sua protezione.

I tempi variano da 3 settimane a 2 mesi: tutto dipende dalla complessità progetto.

Quanto tempo ci vuole per costruire la casa?

A queso punto inizia la fase di costruzione vera e propria. Noi di Barra&Barra offriamo un servizio “chiavi in mano”, con la realizzazione di una casa in legno in 6-8 mesi. I tempi possono essere influenzati da diverse variabili, come le dimensioni dell’edificio, le finiture, la complessità impiantistica e le condizioni meteo.

Nelle varie fasi di costruzione, la nostra azienda coordina tutte le figure coinvolte; questo permette di ottimizzare i tempi e procedere più velocemente. In totale, da quando si inizia la progettazione della casa a quando ci si può trasferire al suo interno, passano dagli 8 ai 15 mesi.

Attenzione a chi promette tempi più brevi: se questi si riducessero ulteriormente, il rischio è quello di avere un lavoro di bassa qualità.

Quali sono le differenze con una casa in latero cemento?

I tempi di costruzione delle case in legno sono nettamente inferiori rispetto a quelli per la costruzione di una casa in latero cemento. Questo perché, una volta realizzato il supporto di cemento armato, per le case in legno non resta che il montaggio delle componenti prefabbricate. La posa avviene direttamente in cantiere: pensa che, in una sola settimana, si può costruire l’intera struttura, arrivando fino al tetto.

Per le case in muratura i tempi si allungano notevolmente.

Importantissimo ricordare sempre che una casa deve durare dai 50 ai 100 anni. Per questo è necessario scegliere con cura le materie prime e investire il giusto tempo per avere soluzioni su misura e a basso consumo energetico.

Lascia un commento